( http://www.design-news.it/design/Arte-urbana-e-Amnesty-International-164-0/ )

Arte urbana e Amnesty International

Arte urbana e Amnesty International

Arte urbana e Amnesty International di Mentalgassi

Data pubblicazione:5/12/2011

Opere di arte urbana del gruppo collettivo di Mentalgassi, in collaborazione con Amnesty International per ricordare alcuni dei più importanti casi di abuso dei diritti umani commessi in tutto il mondo. La collettiva Mentalgassi ha creato un'opera che appare in 26 siti del Galles, Irlanda, Germania e Danimarca. Le 6 persone evidenziate nel lavoro di quest'anno includono Fatima Hussein Badi, che affronta la pena di morte nello Yemen, dopo un processo iniquo, Jabbar Savalan, che si trova in carcere in Azerbaigian per la sua pacifica lotta antigovernativa e Natalia Estemirova, attivista russa per i diritti umani il cui omicida non è stato ancora assicurato alla giustizia. Mentalgassi trasformata grandi ritratti di ogni singolo individuo in strisce segmentate che vengono applicate agli elementi verticali delle ringhiere. In un primo momento le immagini non sono facilmente visibili ma appaiono chiare solo improvvisamente da angolazioni particolari, rafforzando in questo modo il tema della campagna, Making the Invisible Visible (rendere visibile l'invisibile).
(via colossaldesign)

Tags: scultura, arte urbana, Mentalgassi, installazioni artistiche, Making the Invisible Visible

Galleria:

Ti potrebbe interessare anche:

Arte 3D

Arte 3D
di Antoni Tudisco
Arte 3D

Uomini volano su  New York

Uomini volano su New York
di #
Uomini volano su  New York

Car Poolers

Car Poolers
di Alejandro Cartagena
Car Poolers

La Londra Dark di Dickens

La Londra Dark di Dickens
di David Foldvari
La Londra Dark di Dickens

Illustrazione e tatuaggi

Illustrazione e tatuaggi
di Peter Aurisch
Illustrazione e tatuaggi

Bozze di ritratti fotografici

Bozze di ritratti fotografici
di Ayaka Ito e Randy Church
Bozze di ritratti fotografici

DN/ARTE

Rss Twitter Facebook Pinterest

DESIGN NEWS (beta 1.0) - Progetto Editoriale a cura di Web Studio - P.IVA 04901110652 - © 2019